Covid-19 e la gestione dell’emergenza nel settore alimentare

Come abbiamo già indicato all’interno del nostro precedente articolo, vi sono delle norme ben specifiche che devono essere applicate dalle attività alimentari. Di seguito andiamo ad analizzare come devono comportarsi gli addetti alle consegne e gli operatori del settore.  Vediamo quindi il Covid-19 e la gestione dell’emergenza nel settore alimentare

Covid-19 e gestione emergenza nel settore alimentareCONSEGNE ALIMENTARI: come si devono comportare gli autisti.

Gli autisti che si occupano delle consegne alle aziende alimentari devono essere consapevoli di essere i potenziali responsabili dell’ingresso del Coronavirus nelle attività e quindi devono essere formati correttamente.

Le superfici più probabilmente contaminate dal virus sono quelle che vengono toccate frequentemente come il volante, le maniglie delle porte, i cellulari ecc… Questo è il motivo per cui l’igiene delle mani, in unione al distanziamento fisico è molto importante e questo è il motivo per cui la sanificazione delle superfici i più frequente contatto è fondamentale per evitare la contaminazione crociata.

Gli autisti devono essere rispettare il distanziamento fisico quando prendono le consegne e le trasportano ai clienti e sono tenuti a mantenere un alto grado di pulizia personale e vestendo abiti da lavoro puliti.
Infine devono anche assicurare che i contenitori di trasporto siano mantenuti puliti e disinfettati frequentemente, che i cibi siano protetti da qualsiasi contaminazione e che rimangano separati dagli altri oggetti che possono contaminarli.

I NEGOZI ALIMENTARI: come si devono comportare gli addetti.

Durante la pandemia del COVID 19 il settore dei negozi di generi alimentari sta affrontando grandi sfide poiché è tenuto a mantenere standard ancora più elevati di igiene.  Ciò protegge allo stesso tempo il personale dal rischio di infezione e assicura un’adeguata fornitura di alimenti ogni giorno.E’ molto improbabile che i lavoratori dei negozi di generi alimentari contaminino il cibo se seguono le pratiche standard di igiene. Infatti misure quali: lavaggio delle mani frequente, uso di sanificanti a base alcolica per le mani, uso di abiti protettivi, buona igiene dell’apparato respiratorio, sono sufficienti per limitare il diffondersi della malattia.

Il ruolo dei Datori di Lavoro nella gestione dell’emergenza Covid-19

I datori di lavoro, dal canto loro, devono sottolineare l’importanza di lavare le mani più frequentemente e di pulire e disinfettare le superfici toccate regolarmente. Misure pratiche per i negozi di generi alimentari potrebbero essere:

  • Regolare il numero dei clienti che entrano nel negozio per evitare sovraffollamento
  • Posizionare cartelli nei punti d’accesso che richiedano ai clienti di non entrare nel negozio se non si sentono bene o hanno i sintomi del COVID-19
  • Controllare le code dei clienti sia dentro che fuori il negozio in modo che si rispetti la distanza di sicurezza
  • Fornire sanificanti per le mani, spray disinfettanti e carta a perdere nei punti d’ingresso dei negozi
  • Utilizzare segni sul pavimento dentro il negozio per facilitare il rispetto della distanza di sicurezza (ad esempio al banco e alla cassa)
  • Fare annunci frequenti che ricordino ai clienti di mantenere la distanza di sicurezza e l’igiene delle mani
  • Introdurre barriere in plexiglass alle casse e ai banchi come livello di protezione ulteriore per i dipendenti
  • Incoraggiare l’uso del pagamento contactless
  • Ricordare ai clienti di pulire le borse che si portano da casa prima di ogni uso tramite cartelli nel negozio

Ridurre il rischio di trasmissione del COVID-19 è possibile anche identificando i punti che vengono toccati più frequentemente nei negozi alimentari. Sarà importante assicurarne pulizia e disinfezione regolarmente. Ad esempio, i carrelli per la spesa, le maniglie delle porte, o il corrimano delle scale mobili…I provvedimenti da mettere in atto potrebbero essere:

  • Fornire salviettine (o altre forme di sanificazione) per i clienti per pulire il manico dei carrelli della spesa o dei cestini. Assegnare al personale il compito di disinfettare il manico dei carrelli dopo ogni uso
  • Mantenere le porte aperte dove possibile

Approfondimenti: